• info@sanremobikeschool.eu
  • +393474246575

Ultra 62k

Domenica 21 febbraio ore 5.00. Questo è stato l’orario di partenza di questa gara di Ultra Trail che è partita dalla centrale piazza Borea D’Olmo(di fronte al teatro Ariston tempio del festival della canzone italiana) e comprende un passaggio dentro la citta’ vecchia e nel campo golf degli Ulivi, successivamente abbandonando il tratto urbano si inerpica assieme alla 32k per poi dividersi a livello del “giro del Marzocco” per 3300 metri di d+ dopo aver percorso un tragitto molto panoramico che porta verso Bordighera attraversando l’entroterra di Ospedaletti gira attorno al Monte Nero per arrivare fino al Principato di Seborga. Successivamente ricomincia una salita che porta al monte Carparo a 900 mt s.l.m. dal quale si gode di una vista imprendibile dalla vicina Francia fino al capoluogo, Imperia; poi di seguito il monte Caggio a circa 1090mt (anche questo tratto in comune con il trail 32K) il quale gode di una vista molto bella, ma e’ anche sede di un luogo quasi magico, presieduto da una Madonnina. Successivamente si affronta un lungo tratto di discese che incrociano la cittadinail paesello di Perinaldo per proseguire fino a fondo valle, attraversato il Rio Merdanzo si va ad affrontare la salita piu’ lunga di tutta la gara, fino all’abitato di Berzi (fontana) per poi continuare nell’impegno fino al passo Saline, dove per poche centinaia di metri la traccia spiana dando un pò di respiro prima di affrontare l’ultimo tratto che porta a monte Bignone. In questo punto si raccorda con il percorso della 32K il quale porta alla cima del monte posta a 1300 mt dal quale si domina sull’intera zona sia a mare che a monte. Infine si affronta una discesa a mare decisamente impegnativa, soprattutto nel primo tratto per poi addolcirsi successivamente.
Il terreno predominante  e’ costituito da sentieri sigle track sterrati. Arrivo in piazza Cassini.